Continua il progetto " Career Labs 2018", ciclo di laboratori interattivi per sviluppare l’intraprendenza e l’occupabilità.

I laboratori sono strutturati in una modalità interattiva ed esperienziale attraverso coaching individuale e di gruppo.

La partecipazione è riservata agli studenti e ai neo-laureati dell’Università di Pisa entro 12 mesi. È necessario iscriversi tramite il sito https://unipi.jobteaser.com/it/.

Il progetto è finanziato dalla Regione Toscana all'interno del programma POR FSE, per promuovere l'intraprendenza e sviluppare l'occupabilità dei laureati. L'iniziativa è promossa nell'ambito di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani Per conoscere il programma consulta la locandina.

 

Prossimi appuntamenti:

Il lavoro ai tempi del #socialrecruiting e della #digitalreputation - 19 Novembre 2018,  ore 10.00-12.30, Polo Le Benedettine

Dott. Salvatore Ippolito e Dott.ssa  Ilaria Sonego (Adecco)

Focus del seminario è condividere strategie e approcci alla digital reputation e al personal branding nel mercato del lavoro.

Nel workshop si affronta il tema dell’importanza della reputazione digitale nel mondo del lavoro. Come già oggi i recruiter utilizzano i social per il sourcing, il recruiting e la selezione e cosa incide maggiormente nella loro valutazione dei candidati. Si suggeriscono infine le 10 regole principali per ‘essere social’ in modo consapevole e utilizzare il mondo digitale per cercare lavoro.

Si chiude il seminario con un momento di gamification.


Scenari e prospettive: quali competenze per il lavoro del futuro - 20 Novembre 2018, ore 10.00-12.30, Polo Le Benedettine

Dott. Salvatore Ippolito e Dott. Salvatore Battaglia (Adecco)

Il mercato del lavoro è un mondo complesso ed è caratterizzato da alcune tendenze che si stanno sviluppando su scala mondiale: ci stiamo spostando verso nuovi modelli organizzativi. Nasceranno nuovi lavori che rimpiazzeranno in parte quelli esistenti. Il set di competenze richieste trasformerà il nostro modo di lavorare.

Il mercato del lavoro di domani sarà un mercato liquido: dovremo quindi pensare di sviluppare l’employability delle persone in un mondo del lavoro in continua evoluzione e il Long Life Learning sarà la chiave per interpretare i futuri modelli di business olistici. Dobbiamo prepararci ad affrontare un futuro con lavori che oggi non esistono ancora, in cui saranno utilizzate tecnologie che non sono ancora state inventate, per risolvere problemi che oggi non conosciamo. In questo scenario sono le caratteristiche trasversali, che sono invariabili, che ci consentono di muoverci in un mercato del lavoro fluido.


Conoscere le regole del mercato del lavoro - 27 Novembre 2018, ore 9.00-12.00, Polo Le Benedettine

Dott. Maurizio Falsone (Università degli Studi di Genova)

Obiettivo del seminario è far conoscere le caratteristiche del mercato del lavoro italiano ed europeo e, in particolare, delle norme che regolano il mercato del lavoro.

L’attività verte sull’approfondimento dei principali istituti giuridici che regolano il mercato del lavoro, in particolare in riferimento alle condizioni dei giovani che muovono i primi passi alla ricerca di una occupazione coerente con il proprio percorso formativo e con le proprie aspirazioni personali. In particolare, saranno analizzati i seguenti istituti: l’apprendistato; il lavoro tramite agenzie di somministrazione; stage e tirocini; il lavoro tramite piattaforme digitali; il lavoro c.d. agile; le collaborazioni coordinate e continuative; il contratto c.d. a tutele crescenti; i servizi per l’impiego.