header


SCY

Smart Construction Yard

Responsabile scientifico: Prof. Ing. Massimo Ceraolo

DESCRIZIONE E OBIETTIVI DEL PROGETTO

Il cantiere edile è un sistema altamente complesso che vede coinvolti numerosi partecipanti con attività che interagiscono tra loro. Diventa cruciale il coordinamento delle attività e la condivisione delle informazioni tra tali partecipanti. L’introduzione di macchinari ad elevata efficienza e in grado di scambiare informazioni con il sistema di gestione è un altro aspetto importante.

Il progetto SCY (Smart Construction Yard), in linea con la road map Horizon 2020 (AL2) e il paradigma emergente BIM (Building Information Modeling), propone di migliorare il processo di produzione del cantiere edile sviluppando tecnologie, componenti, macchinari e metodologie atte a migliorare secondo il modello della fabbrica intelligente il processo produttivo del cantiere edile.

Il progetto si articola nei seguenti obiettivi operativi:

  • OO1: Sviluppo del SW di gestione del cantiere
  • OO2: Gamma mescolatori motore direct-drive
  • OO3: Gamma Taglierine Brushless
  • OO4: Valutazioni tecnologie abilitanti applicabili a macchinari della linea sollevamento
  • OO5: Gestione del Rischio e adeguamento del processo

Il DESTEC partecipa a tutti gli Obiettivi operativi. Il suo contributo previsto è di seguito riassunto.

OO1: Sviluppo del SW di gestione del cantiere

  • •   Contributo all’analisi del cantiere di costruzione.
  • •   Contributo ai test su componenti commerciali.

OO2: Gamma mescolatori motore direct-drive

  • •   Progetto elettromagnetico e termico degli attuatori elettrici
  • •   Contributo alla progettazione meccanica.
  • •   Realizzazione dei prototipi e test sperimentali.

OO3: Gamma Taglierine Brushless

  • •   Progetto elettromagnetico e termico degli attuatori elettrici.
  • •   Contributo alla progettazione meccanica.
  • •   Realizzazione dei prototipi e test sperimentali.

OO4: Valutazioni tecnologie abilitanti applicabili a macchinari della linea sollevamento

  • •   Progetto elettromagnetico e termico degli attuatori elettrici
  • •   Contributo alla progettazione meccanica.
  • •   Realizzazione dei prototipi e test sperimentali.

OO5: Gestione del Rischio e adeguamento del processo

  • •    Disseminazione dei risultati.

PROJECT DESCRIPTION AND GOALS

The building site is a highly complex system that involves numerous participants with activities that interact with each other. The coordination of activities and the sharing of information between these participants is essential. The introduction of highly efficient machinery able to share information with the management system is another important aspect.

The SCY (Smart Construction Yard) project, in line with the Horizon 2020 road map (AL2) and the emerging BIM (Building Information Modeling) paradigm, proposes to improve the construction process of the building site by developing technologies, components, machinery and methodologies.

The project is subdivided into the following Work packages (called Obiettivi Operativi, or “OO’s” in the project’s language:

  • OO1: Development of the building site management SW
  • OO2 Mixer with direct-drive motor
  • OO3: Cutter driven by a brushless motor
  • OO4: Evaluation of enabling technologies applicable to lifting line machinery
  • OO5: Risk management and process adjustment

DESTEC of University of Pisa participates to all OO’s. Its contribution is summarised below.

OO1: Development of the building site management SW

  • •    Contribution to construction site analysis.
  • •    Contribution to experimental test of commercial machines.

OO2: Mixer with direct-drive motor

  • •    Electromechanical and thermal design of electric actuators.
  • •    Support to mechanical design.
  • •    Prototyping and experimental testing.

OO3: Cutter driven by a brushless motor

  • •    Electromechanical and thermal design of electric actuators;
  • •    Support to mechanical design.
  • •    Prototyping and experimental testing.

OO4: Evaluation of enabling technologies applicable to lifting line machinery

  • •    Electromechanical and thermal design of electric actuators.
  • •    Support to mechanical design.
  • •    Prototyping and experimental testing.

OO5: Risk management and process adjustment

  • •    Dissemination of the results.

Download poster SCY